-

SCARICA DOCUMENTI

BONIZZONI FRANCESCO
Via Dante n. 1/E
26010 CREDERA RUBBIANO (CREMONA)
Cell. 348.5643545
e.mail: fbonizzo@g.mail.com;
———————————————

Francesco Bonizzoni è un giovane artista in ogni senso. Nato nel 1972 si affaccia all’arte soltanto 15 anni fa. Ma in questo breve lasso di tempo ne ha fatta di strada, e finalmente si è deciso a realizzare la sua prima personale che “LA TAVOLOZZA” di Porto Sant’Elpidio si onora di ospitare. Quando ho conosciuto Francesco è stata veramente dura fargli capire di quanta e quale qualità fosse in possesso, così come è stata convincerlo che la sua arte (che lui definisce “per me, lo faccio per me”) doveva essere patrimonio a conoscenza di tutti. Ed è così che è nata questa esposizione “FRAMMENTI”. Perché questo titolo? Perché è stato un ripercorso di ciò che ha fatto in questi 15 anni, e sono state prese opere conclusive, ma non di fattura consecutiva. Francesco Bonizzoni autodidatta e usa quasi sempre materiali di riciclo. Cartone, gesso, legno, colori acrilici……Per arrivare ad un unico risultato: l’introspezione dell’anima. Francesco Bonizzoni entra nell’anima e rappresenta le varie tensioni alle quali essa è sottoposta, a tal punto da sembrare ogni opera un muro invalicabile, tuttavia ogni opera ha una “Finestra”, una via d’uscita, ora circolare, ora triangolare o quadrata o rettangolare, ma una via d’uscita, e sempre ben colorata al punto da essere facilmente individuata. La via d’uscita…da cosa? Da chi? È la via d’uscita dal nostro quotidiano, dal nostro pensare ai problemi di tutti i giorni, che creano strutture apparentemente dilaniate del nostro sé Francesco ne interpreta la durezza e la tensione, le fa sue, se ne appropria. Ed è raggiante nel fare questa operazione tant’è che ogni muro dipinge comunque un colore sereno, semplice. Ed è in quel momento che Francesco Bonizzoni regala a tutti la via d’uscita proprio nella serenità e nella semplicità dell’essere. (Angelo De Boni)
—————————————–
FOTO DELLA MOSTRA PERSONALE EFFETTUATA A VILLA BARUCHELLO

FOTO INAUGURAZIONE


—————————————–
FOTO SALE ESPOSITIVE

——————————————
FOTO DELLE OPERE ESPOSTE

———————————————-

 


BONIZZONI FRANCESCO
Via Dante n. 1/E
26010 CREDERA RUBBIANO (CREMONA)
Cell. 348.5643545
e.mail: fbonizzo@g.mail.com;
———————————————

Francesco Bonizzoni è un giovane artista in ogni senso. Nato nel 1972 si affaccia all’arte soltanto 15 anni fa. Ma in questo breve lasso di tempo ne ha fatta di strada, e finalmente si è deciso a realizzare la sua prima personale che “LA TAVOLOZZA” di Porto Sant’Elpidio si onora di ospitare. Quando ho conosciuto Francesco è stata veramente dura fargli capire di quanta e quale qualità fosse in possesso, così come è stata convincerlo che la sua arte (che lui definisce “per me, lo faccio per me”) doveva essere patrimonio a conoscenza di tutti. Ed è così che è nata questa esposizione “FRAMMENTI”. Perché questo titolo? Perché è stato un ripercorso di ciò che ha fatto in questi 15 anni, e sono state prese opere conclusive, ma non di fattura consecutiva. Francesco Bonizzoni autodidatta e usa quasi sempre materiali di riciclo. Cartone, gesso, legno, colori acrilici……Per arrivare ad un unico risultato: l’introspezione dell’anima. Francesco Bonizzoni entra nell’anima e rappresenta le varie tensioni alle quali essa è sottoposta, a tal punto da sembrare ogni opera un muro invalicabile, tuttavia ogni opera ha una “Finestra”, una via d’uscita, ora circolare, ora triangolare o quadrata o rettangolare, ma una via d’uscita, e sempre ben colorata al punto da essere facilmente individuata. La via d’uscita…da cosa? Da chi? È la via d’uscita dal nostro quotidiano, dal nostro pensare ai problemi di tutti i giorni, che creano strutture apparentemente dilaniate del nostro sé Francesco ne interpreta la durezza e la tensione, le fa sue, se ne appropria. Ed è raggiante nel fare questa operazione tant’è che ogni muro dipinge comunque un colore sereno, semplice. Ed è in quel momento che Francesco Bonizzoni regala a tutti la via d’uscita proprio nella serenità e nella semplicità dell’essere. (Angelo De Boni)
—————————————–
FOTO DELLA MOSTRA PERSONALE EFFETTUATA A VILLA BARUCHELLO

FOTO INAUGURAZIONE


—————————————–
FOTO SALE ESPOSITIVE

——————————————
FOTO DELLE OPERE ESPOSTE

———————————————-

 


BONIZZONI FRANCESCO
Via Dante n. 1/E
26010 CREDERA RUBBIANO (CREMONA)
Cell. 348.5643545
e.mail: fbonizzo@g.mail.com;
———————————————

Francesco Bonizzoni è un giovane artista in ogni senso. Nato nel 1972 si affaccia all’arte soltanto 15 anni fa. Ma in questo breve lasso di tempo ne ha fatta di strada, e finalmente si è deciso a realizzare la sua prima personale che “LA TAVOLOZZA” di Porto Sant’Elpidio si onora di ospitare. Quando ho conosciuto Francesco è stata veramente dura fargli capire di quanta e quale qualità fosse in possesso, così come è stata convincerlo che la sua arte (che lui definisce “per me, lo faccio per me”) doveva essere patrimonio a conoscenza di tutti. Ed è così che è nata questa esposizione “FRAMMENTI”. Perché questo titolo? Perché è stato un ripercorso di ciò che ha fatto in questi 15 anni, e sono state prese opere conclusive, ma non di fattura consecutiva. Francesco Bonizzoni autodidatta e usa quasi sempre materiali di riciclo. Cartone, gesso, legno, colori acrilici……Per arrivare ad un unico risultato: l’introspezione dell’anima. Francesco Bonizzoni entra nell’anima e rappresenta le varie tensioni alle quali essa è sottoposta, a tal punto da sembrare ogni opera un muro invalicabile, tuttavia ogni opera ha una “Finestra”, una via d’uscita, ora circolare, ora triangolare o quadrata o rettangolare, ma una via d’uscita, e sempre ben colorata al punto da essere facilmente individuata. La via d’uscita…da cosa? Da chi? È la via d’uscita dal nostro quotidiano, dal nostro pensare ai problemi di tutti i giorni, che creano strutture apparentemente dilaniate del nostro sé Francesco ne interpreta la durezza e la tensione, le fa sue, se ne appropria. Ed è raggiante nel fare questa operazione tant’è che ogni muro dipinge comunque un colore sereno, semplice. Ed è in quel momento che Francesco Bonizzoni regala a tutti la via d’uscita proprio nella serenità e nella semplicità dell’essere. (Angelo De Boni)
—————————————–
FOTO OPERE

 


Comments are closed.

Copyright © 2022 La Tavolozza Marche. Partita I.V.A. n. 00650630445 - email: info@latavolozzamarche.com