-

SCARICA DOCUMENTI

SANTACROCE ROSALBA
Via Belice n. 13
65015 MONTESILVANO (PE)
347/8403975
e.mail: rosalba.santacroce@gmail.com;
————————————

Rosalba Santacroce, nata a Roma nel 1962, pittrice autodidatta,  dimostra sin dall’infanzia  la forte inclinazione artistica,  il desiderio di creare non l’abbandona mai: dapprima bijoux in perline, poi realizzazioni  varie con stoffe, merletti, carta ecc. Successivamente inizia ad utilizzare le matite, per trasferire sulla carta le sue emozioni, disegna soprattutto ritratti , subito dopo, si  appassiona alla china, dando vita a quadretti  che prendono spunto da cartoline illustrate.  Nello stesso periodo, si dedica allo studio del pianoforte, sotto la guida della prof.ssa  F.Barbiellini Amidei ; la sua natura sensibile trova capacità creativa ed evasione  nella musica. Ma non smette di disegnare  e all’età di 20 anni conosce il centro culturale “studio arte equipe”, del grande Maestro Gianpistone,   nel quartiere Testaccio di Roma,  rimane affascinata dai materiali  utilizzati  nel laboratorio: cartapesta, rafia, cartone e tanta magia di colori. E’ una folgorazione: abbandona quindi le chine per gli acquerelli e le tempere, e si ispira Madonne raffaelliane, ricercando quella grazia, purezza  ed eleganza irripetibili. Si  laurea in dietistica,  e si dedica  alla professione e alla famiglia, trasferendosi in varie città d’ Italia, e trascorre un anno poco felice negli Stati Uniti. La sua esistenza ha continue lacerazioni; deve  lasciare, per la professione del coniuge, situazioni ed affetti certi, per nuovi contesti incerti; il suo carattere  sensibile si sfida con la forza necessaria per affrontare i cambiamenti di luoghi di vita: delicatezza d’animo e coraggio uniti perfettamente insieme, aspetti del suo carattere che trasmetterà, poi, nei suoi lavori.  Il fiume sotterraneo dell’arte continua a scorrere, per emergere allo scoperto nel 2009, a Montesilvano; viene infatti  segnata dall’incontro, rivelatosi poi fondamentale, con il Maestro Gino Berardi (poeta e pittore di successo internazionale), che la incita a “ non smettere mai di dipingere”. Viene molto colpita dalle trascinanti  tele del Maestro, in cui l’astrattismo e l’impressionismo danzano insieme;  seguirà  il suo consiglio e, nel 2011 esordisce partecipando al  XIX° concorso nazionale “Premio D’annunzio”,  e viene premiata dalla giuria tecnica presieduta dal prof. Massimo Pasqualone.  Ma il suo amore per la pittura, a Montesilvano, diventa un tutt’uno con la fede: la scelta pittorica diviene  preghiera, ringraziamento e dichiarazione aperta. Il tema dominante è, quindi, volto all’arte sacra, accostato  alla passione per il ritratto, anche in estemporanea, con il gesto veloce, dato dai carboncini con tocchi di acrilico. L’acrilico viene usato sia mescolato direttamente su cartoncino, sia con pazienti strati sovrapposti su tela per ottenere gli effetti voluti. In lei convive il desiderio del risultato immediato, del gesto istintivo, ma anche una forte aspirazione alla  perfezione, che richiede lungo e paziente lavoro.  Dopo anni di approfondimenti e studi, nel 2013 sperimenta la tecnica della pittura ad olio, con risultati incoraggianti. La sua esperienza artistica continua, alla ricerca di modalità espressive sempre più intense, il suo desiderio è eseguire un’immagine, un volto, che dia vita alla più alta forma di simbiosi  tra artista e creazione.
———————————————————

ESPOSIZIONI E CONCORSI

  • 2009 –Espone  al Centro Culturale “Spazio Arte”  Corso Strasburgo 3/2 Montesilvano
  • 2011­– Premiata al XIX° Concorso Nazionale “Premio G .D’Annunzio” presso  AURUM di Pescara
  • 2011–  I° Concorso di pittura estemporanea a tema “Ritorno alla bellezza” organizzata dall’assoc. culturale “I colori della vita” di Pescara
  • 2012– XX° concorso Nazionale “Premio G. D’Annunzio”, presso   MU.MI  di Francavilla
  • 2012–  Rassegna internazionale di Arte Sacra, 9° ediz., presso Villa Baruchello -Porto S.Elpidio, organizzata dall’assoc. Culturale “La Tavolozza”
  • 2013– Rassegna internazionale d’arte “Premio città di Porto S.Elpidio” 14°ediz, presso Villa Baruchello- Porto S.Elpidio: riceve premio speciale “Trofeo La Tavolozza”
  • 2013– Premio internazionale d’arte “Perla dell’Adriatico” 7° ediz., presso museo M.I.C. del Kursaal-              Grottammare : riceve Premio di rappresentanza: Istituto Slovacco a Roma
    ———————————————————–
    FOTO PREMIAZIONI

    —————————————————————-
    FOTO OPERE

    —————————————–

SANTACROCE ROSALBA
Via Belice n. 13
65015 MONTESILVANO (PE)
347/8403975
e.mail: rosalba.santacroce@gmail.com;
————————————

Rosalba Santacroce, nata a Roma nel 1962, pittrice autodidatta,  dimostra sin dall’infanzia  la forte inclinazione artistica,  il desiderio di creare non l’abbandona mai: dapprima bijoux in perline, poi realizzazioni  varie con stoffe, merletti, carta ecc. Successivamente inizia ad utilizzare le matite, per trasferire sulla carta le sue emozioni, disegna soprattutto ritratti , subito dopo, si  appassiona alla china, dando vita a quadretti  che prendono spunto da cartoline illustrate.  Nello stesso periodo, si dedica allo studio del pianoforte, sotto la guida della prof.ssa  F.Barbiellini Amidei ; la sua natura sensibile trova capacità creativa ed evasione  nella musica. Ma non smette di disegnare  e all’età di 20 anni conosce il centro culturale “studio arte equipe”, del grande Maestro Gianpistone,   nel quartiere Testaccio di Roma,  rimane affascinata dai materiali  utilizzati  nel laboratorio: cartapesta, rafia, cartone e tanta magia di colori. E’ una folgorazione: abbandona quindi le chine per gli acquerelli e le tempere, e si ispira Madonne raffaelliane, ricercando quella grazia, purezza  ed eleganza irripetibili. Si  laurea in dietistica,  e si dedica  alla professione e alla famiglia, trasferendosi in varie città d’ Italia, e trascorre un anno poco felice negli Stati Uniti. La sua esistenza ha continue lacerazioni; deve  lasciare, per la professione del coniuge, situazioni ed affetti certi, per nuovi contesti incerti; il suo carattere  sensibile si sfida con la forza necessaria per affrontare i cambiamenti di luoghi di vita: delicatezza d’animo e coraggio uniti perfettamente insieme, aspetti del suo carattere che trasmetterà, poi, nei suoi lavori.  Il fiume sotterraneo dell’arte continua a scorrere, per emergere allo scoperto nel 2009, a Montesilvano; viene infatti  segnata dall’incontro, rivelatosi poi fondamentale, con il Maestro Gino Berardi (poeta e pittore di successo internazionale), che la incita a “ non smettere mai di dipingere”. Viene molto colpita dalle trascinanti  tele del Maestro, in cui l’astrattismo e l’impressionismo danzano insieme;  seguirà  il suo consiglio e, nel 2011 esordisce partecipando al  XIX° concorso nazionale “Premio D’annunzio”,  e viene premiata dalla giuria tecnica presieduta dal prof. Massimo Pasqualone.  Ma il suo amore per la pittura, a Montesilvano, diventa un tutt’uno con la fede: la scelta pittorica diviene  preghiera, ringraziamento e dichiarazione aperta. Il tema dominante è, quindi, volto all’arte sacra, accostato  alla passione per il ritratto, anche in estemporanea, con il gesto veloce, dato dai carboncini con tocchi di acrilico. L’acrilico viene usato sia mescolato direttamente su cartoncino, sia con pazienti strati sovrapposti su tela per ottenere gli effetti voluti. In lei convive il desiderio del risultato immediato, del gesto istintivo, ma anche una forte aspirazione alla  perfezione, che richiede lungo e paziente lavoro.  Dopo anni di approfondimenti e studi, nel 2013 sperimenta la tecnica della pittura ad olio, con risultati incoraggianti. La sua esperienza artistica continua, alla ricerca di modalità espressive sempre più intense, il suo desiderio è eseguire un’immagine, un volto, che dia vita alla più alta forma di simbiosi  tra artista e creazione.
———————————————————

ESPOSIZIONI E CONCORSI

  • 2009 –Espone  al Centro Culturale “Spazio Arte”  Corso Strasburgo 3/2 Montesilvano
  • 2011­– Premiata al XIX° Concorso Nazionale “Premio G .D’Annunzio” presso  AURUM di Pescara
  • 2011–  I° Concorso di pittura estemporanea a tema “Ritorno alla bellezza” organizzata dall’assoc. culturale “I colori della vita” di Pescara
  • 2012– XX° concorso Nazionale “Premio G. D’Annunzio”, presso   MU.MI  di Francavilla
  • 2012–  Rassegna internazionale di Arte Sacra, 9° ediz., presso Villa Baruchello -Porto S.Elpidio, organizzata dall’assoc. Culturale “La Tavolozza”
  • 2013– Rassegna internazionale d’arte “Premio città di Porto S.Elpidio” 14°ediz, presso Villa Baruchello- Porto S.Elpidio: riceve premio speciale “Trofeo La Tavolozza”
  • 2013– Premio internazionale d’arte “Perla dell’Adriatico” 7° ediz., presso museo M.I.C. del Kursaal-              Grottammare : riceve Premio di rappresentanza: Istituto Slovacco a Roma
    ———————————————————–
    FOTO PREMIAZIONI

    —————————————————————-
    FOTO OPERE

    —————————————–

Comments are closed.

Copyright © 2021 La Tavolozza Marche. Partita I.V.A. n. 00650630445 - email: info@latavolozzamarche.com